Archivi del mese: Ottobre 2014

Das Drama geht weiter! Verso il sinodo del 2015

Verso il sinodo del 2015(di Roberto de Mattei su Corrispondenza Romana.it del 22-10-2014) «Das Drama geht weiter!» (Lo spettacolo continua) ha dichiarato in un’intervista il cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco di Baviera (“La Repubblica”, 20 ottobre 2014). Lo spettacolo è quello del Sinodo dei Vescovi, che ha visto un imprevisto colpo di scena svolgersi in aula. leggi tutto

Resistere alla tendenza eretica. La relatio di Erdö cancella d’un colpo il peccato e la legge naturale

relatio(di Roberto de Mattei su Il Foglio del 15-10-2014) Cancellato il senso del peccato; abolite le nozioni di bene e di male; soppressa la legge naturale; archiviato ogni riferimento positivo a valori quali la verginità e la castità. Con la relazione presentata il 13 ottobre 2014 al Sinodo sulla famiglia dal cardinale Péter Erdö, la rivoluzione sessuale irrompe ufficialmente nella Chiesa, con conseguenze devastanti sulle anime e sulla società. leggi tutto

Le avventure dell’anatema che impedisce la chiesa del divorzio. Una puntuta risposta al gesuita causidico

anelli-di-matrimonio-110x80(di Roberto de Mattei su Il Foglio del 07-10-2014) Lo strappo nella morale Tradizionale non ha basi storiche e teologiche. I gesuiti cercano le radici nella Chiesa orientale, ma non va bene nemmeno il divorzio greco. leggi tutto

Jihad, obiettivo Europa

Jihad, obiettivo Europa (Roberto de Mattei, Radici Cristiane, 05 ottobre 2014)

 

L’Occidente ha riscoperto negli ultimi mesi l’esistenza del problema islam. Perfino Eugenio Scalfari, patriarca del progressismo radical-chic, nonché interlocutore privilegiato di Papa Francesco, si è allarmato e ha scritto che quella che l’Occidente ha di fronte «è una guerra di religione e di contrapposte civiltà» (Il califfato ci minaccia ma l’Europa pensa ad altro, “La Repubblica”, 24 agosto 2014). leggi tutto

Pasticcio Kasper

Kasper(di Roberto de Mattei su Il Foglio del 01-10-2014) Il prossimo Sinodo dei Vescovi è preceduto da un frastuono mediatico che gli attribuisce un significato storico superiore alla sua portata ecclesiologica di mera assemblea consultiva della Chiesa. Qualcuno si lamenta per la guerra teologica che il Sinodo annuncia, ma la storia di tutte le adunanze episcopali della Chiesa (tale è il significato etimologico del termine sinodo e del suo sinonimo concilio) è fatta di conflitti teologici e di aspri dibattiti sugli errori e sulle scissioni che hanno minacciato la comunità cristiana fin dal suo sorgere. leggi tutto