Archivi del giorno: 22 marzo 2017

Il rivoluzionario “moderato”

(Roberto de Mattei, Radici Cristiane, 15 marzo 2017)

Aleksandr Fëdorovič Kerenskij fu l’uomo, di cui si servì la rivoluzione bolscevica, per eliminare lo Zar ed imporre la dittatura comunista. Era considerato un “moderato”, a riprova di come nella Storia non vi sia vittoria degli estremisti senza i cedimenti e le complicità dei moderati. Quando non fu più di alcuna utilità, ci si sbarazzò immediatamente di lui. leggi tutto

Solo la penitenza evita il castigo

(Roberto de Mattei, Radici Cristiane, 15 marzo 2017)

Il messaggio di Fatima ci ammonisce sull’imminenza di un castigo e ci invita alla penitenza per evitarlo. Perché il mondo eviti questa punizione, deve mutare spirito, ma non potrà farlo se non comprenderà l’enormità dei peccati commessi, a cominciare dall’introduzione nelle leggi dell’omicidio di massa e delle unioni omosessuali, entrambi peccati diretti contro Dio Creatore. Peccati che, come insegna il Catechismo, gridano vendetta al cospetto di Dio ovvero attirano un supremo castigo. La penitenza è pentimento e senza pentimento non si allontana il castigo. leggi tutto