Archivi del mese: Settembre 2020

Meditando l’Addolorata

(Roberto de Mattei, radioromalibera.org, 14 settembre 2020)

Il 15 settembre la Chiesa celebra la festa liturgica di Maria Addolorata. Il dolore appartiene a Maria non in forma episodica, ma in forma, potremmo dire, costitutiva, perché se Gesù, è chiamato vir dolorum, secondo le parole del profeta Isaia (53.3), la Madonna potrebbe essere definita Mulier dolorum, la Signora dei dolori, la Mater dolorosa. leggi tutto

Un pontificato “clinicamente estinto”

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 16 settembre 2020)

Pubblichiamo un’intervista di Aldo Maria Valli al prof. Roberto de Mattei uscita sul blog Duc in Altum lo scorso 14 settembre 2020, con il titolo Il pontificato di Francesco? Clinicamente estinto. leggi tutto

Il coronavirus e il Nuovo dis-Ordine Mondiale

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 09 settembre 2020)

L’era del coronavirus vede una nuova fase della lotta cosmica tra le forze celesti e quelle infernali. Nella storia infatti, accanto alla mano di Dio, occorre vedere anche quella del demonio, che sempre si oppone ai piani divini per tentare di realizzare i suoi deformi progetti. Il Regno di Dio è quello dell’ordine, della pace, dell’armonia; quello del demonio è il regno del caos, del conflitto, della perenne rivoluzione. Dio permette, per la sua maggior gloria, che i due regni, il primo sempre vincente, il secondo sempre sconfitto, combattano fino alla fine dei tempi. leggi tutto

Una mite epidemia dietro cui si intravede la mano divina

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 02 settembre 2020)

Il 2020 sarà ricordato come l’anno di una storica svolta nella vita quotidiana del mondo. E mentre appare sempre più probabile che il coronavirus sia stato prodotto dall’ingegneria genetica della Cina comunista (il libro di Joseph Tritto, Cina Covid-19. La Chimera che ha cambiato il Mondo, Cantagalli, Siena 2020, è più che convincente a questo proposito), sembra altrettanto chiara l’esistenza di una “ingegneria sociale” su larga scala, per pilotare l’opinione pubblica in una situazione forse inaspettata dalle stesse forze rivoluzionarie che pretendono di guidare i destini del mondo. leggi tutto