Archivi del mese: Dicembre 2020

Pio XII e il Natale del 1943

(Roberto de Mattei, radioromalibera.org, 21 dicembre 2020)

Il Natale del 1943 fu a Roma, occupata dai nazisti, uno dei più duri Natali del tempo di guerra. Vigeva il coprifuoco e le Messe di Natale vennero abolite. Pio XII celebrò una sola solenne Messa nel pomeriggio del 24 dicembre a San Pietro. leggi tutto

L’anno di san Giuseppe, una grande opportunità per la Chiesa

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 16 dicembre 2020)

Lo scenario di fine 2020 appare molto diverso da quello con cui si è concluso il 2019. Un anno fa l’inesorabile declino del pontificato di papa Francesco veniva confermato dall’esito del Sinodo pan-amazzonico, che non era riuscito a realizzare nessuna delle attese dei progressisti, dall’abolizione del celibato ecclesiastico al sacerdozio femminile. Sul piano della politica internazionale, la vittoria di Donald Trump nelle elezioni dell’anno successivo sembrava sicura, senza che nessun broglio elettorale potesse minacciarla. leggi tutto

In viaggio verso Betlemme

(Roberto de Mattei, radioromalibera.org, 14 dicembre 2020)

Nei giorni che precedono il Santo Natale non c’è migliore meditazione di quella sul viaggio della Sacra Famiglia a Betlemme. Un Editto dell’imperatore Augusto aveva ordinato che tutti i sudditi del suo impero si andassero a far registrare nel loro luogo di origine. San Giuseppe, che era nato a Nazareth, decise di recarsi per il censimento a Betlemme, dove traeva origine la sua casa, non il padre, ma i suoi antenati, e anche la propria madre. leggi tutto

Il divorzio in Italia: cinquant’anni di una sciagura

(Roberto de Mattei, radioromalibera.org, 08 dicembre 2020)

Cinquant’anni fa, il 1 dicembre 1970 fu introdotta in Italia la legge n. 898 – “Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio”, elaborata dal socialista Loris Fortuna e dal liberale Antonio Baslini: la legge sul divorzio. leggi tutto