Lo scandalo del silenzio

I quattro cardinali, autori dei “dubia” concernenti l’Esortazione Amoris laetitia, hanno reso nota, attraverso il blog del vaticanista Sandro Magister, una richiesta di udienza che il cardinale Carlo Caffarra ha presentato al Papa lo scorso 25 aprile ma che, come i “dubia”, non ha avuto risposta. Il deliberato silenzio di Papa Francesco – che pure riceve a Santa Marta personalità molto meno rilevanti, per discutere di problemi molto meno importanti per la vita della Chiesa – è la ragione della pubblicazione del documento. leggi tutto

Il piano di “reinterpretazione” della Humanae vitae

Sarà mons. Gilfredo Marengo, docente al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, il coordinatore della commissione nominata da papa Francesco per “reinterpretare”, alla luce della Amoris laetitia, l’enciclica Humanae Vitae di Paolo VI, in occasione del cinquantenario della sua promulgazione, che cadrà il prossimo anno. leggi tutto

Discorso di apertura al Rome Life Forum

L’edizione 2017 del Rome Life Forum, che richiama annualmente nella capitale della Cristianità numerose personalità internazionali impegnate nella difesa della vita, quest’anno si è riunita nel nome della Madonna di Fatima. leggi tutto

“La Russia sarà cattolica” (2)

La Russia sarà cattolica”. Il sogno di tanti convertiti russi dell’Ottocento, come il padre Šuvalov, costituì anche il titolo di un libro che fece scalpore nella sua epoca: La Russie sera-t-elle catholique del padre Ivan Gagarin della Compagnia di Gesù. Ivan Sergeevič Gagarin nacque a Mosca il 20 luglio 1814 da una illustre casata principesca, discendente dai principi di Kiev. leggi tutto

La parola che il Papa non pronuncia

Gli attentatori del London Bridge, hanno ucciso gridando: “Questo è per Allah”. Il 14 luglio 2016, in nome di Allah, Mohamed Lahouaiej Bouhalel ha falciato 84 persone sulla Promenade des Anglais di Nizza; il killer di Monaco, il 21 luglio 2016 sparava in faccia ai bambini urlando “Allah Akbar”; lo stesso grido veniva lanciato il 26 luglio, a Rouen dal fanatico che ha sgozzato il sacerdote, Jacques Hamel e, il 1 gennaio 2017, dall’’attentatore del night club “Reina” di Istanbul. leggi tutto

Cornelio Fabro: Un grande filosofo cattolico del Novecento

Il dossier di questo mese di Radici Cristiane è dedicato a uno dei maggiori filosofi del Novecento, il sacerdote stimmatino Cornelio Fabro, nato a Udine nel 1911 e morto a Roma nel 1995. La crisi contemporanea prima di essere politica e sociale è culturale e solo il ritorno ai princìpi dell’ordine naturale e cristiano potrà risolverla. Questi princìpi sono fondati sulla filosofia aristotelico-tomistica dell’Essere e sono negati da una caterva di errori intellettuali, che hanno la loro radice metafisica nell’allontanamento dalla Philosophia perennis. leggi tutto

A sinistra di Lutero. Le sètte del Cinquecento

La rivolta di Martin Lutero, nel 1517, innesca un processo di dissoluzione della Cristianità che ha la sua espressione più coerente nelle sette del Cinquecento. Dagli anabattisti ai sociniani, il mondo sotterraneo che germina alla sinistra di Lutero, contribuisce a scatenare una rivoluzione religiosa che prefigura temi e motivi della Rivoluzione francese.     leggi tutto