Biografia

Roberto de Mattei è uno storico italiano, presidente della Fondazione Lepanto, direttore della rivista “Radici Cristiane” e dell’agenzia di informazione “Corrispondenza Romana”.

E’ nato a Roma il 21 febbraio 1948, figlio del barone Rodolfo de Mattei,  (1899-1981) professore emerito all’Università di Roma e di Michela Tarquini.

Dopo aver completato i suoi studi al liceo-ginnasio “Massimiliano Massimo”, si è laureato in Storia Contemporanea presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Roma “La Sapienza” (1972). È stato allievo e assistente ordinario del filosofo Augusto Del Noce e dello storico Armando Saitta, ma si considera innanzitutto discepolo del prof. Plinio Corrêa de Oliveira, che ha personalmente frequentato nell’arco di vent’anni (1976-1995) e a cui ha dedicato una biografia.

Dal  1° novembre 1978 al 1° novembre 1981 è stato vincitore, su concorso nazionale, di un posto di allievo della Scuola annessa all’Istituto Storico Italiano per l’Età Moderna e Contemporanea di Roma. Ha superato (1982) la prima tornata dei giudizi di idoneità a professore di ruolo, fascia degli associati, nel settore scientifico M-STO/02 Storia Moderna, ed ha quindi insegnato Storia Moderna presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Cassin (1985-2005) e Storia Moderna e Storia del Cristianesimo presso l’Università Europea di Roma (2005-2015), dove è stato coordinatore del corso di laurea in Scienze storiche.

Ha fondato e diretto il Centro Culturale Lepanto (1982-2006) e ha diretto dal 2002 al 2013 la rivista internazionale “Nova Historica” .

Tra il 2003 e il 2011 è stato vice-presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche con delega nel settore delle Scienze Umane e tra il 2002 e il 2006 consigliere per le questioni internazionali del Governo Italiano.

È stato inoltre membro dei Consigli Direttivi dell’Istituto Storico Italiano per l’Età Moderna e Contemporanea e del Consiglio Direttivo della Società Geografica Italiana e membro del Board of Guarantees della Italian Academy presso la Columbia University di New York (2005-2011).

È autore di numerosi libri, tradotti in varie lingue, alcuni dei quali hanno ottenuto importanti riconoscimenti.

Sposato dal 1972 con Rita di Campello, ha cinque figli e otto nipoti.

Libri pubblicati

  • Idealità e dottrine delle “Amicizie”, Biblioteca Romana, Roma 1981
  • L’Italia cattolica e il nuovo concordato, Centro Culturale Lepanto, Roma 1985
  • 1900-2000 – Due sogni si succedono: la costruzione la distruzione, Fiducia, Roma 1988
  • Il crociato del secolo XX. Plinio Corrêa de Oliveira, Piemme, Cinisello Balsamo 1996 (tradotto in francese, inglese, portoghese, tedesco, polacco)
  • Alta Ruet Babylon. L’Europa settaria del Cinquecento. Lineamenti storici e problemi ecclesiologici, Istituto di Propaganda Libraria – Milano 1997; poi riaggiornato con il titolo A sinistra di Lutero. Sette e movimenti religiosi nell’Europa del ’500, Città Nuova, Roma 1999
  • Pio IX, Milano, Piemme, 2000, tradotto in portoghese (2000) e in inglese (2003); poi riagiornato con il titolo Pio IX e la Rivoluzione, Cantagalli, Siena 2012
  • La souveraineté nécessaire. Réflexions sur la déconstruction de l’Etat et ses conséquences pour la société, Editions François-Xavier de Guibert, Paris 2000, tradotto in italiano (2001), portoghese (2002) e spagnolo (2007). Premio Vanvitelli (Caserta 2001) e Prix Renaissance (Paris 2001)
  • Guerra santa guerra giusta. Islam e Cristianesimo in guerra, Piemme, Milano 2002, tradotto in portoghese (2002) e in inglese (2007)
  • L’dentità culturale come progetto di ricerca, Liberal Edizioni, Roma 2004
  • Alle radici del domani, con Enrico Nistri e Massimo Viglione, Manuale per la Scuola secondaria, 3 voll, Agedi, Milano 2004
  • La Biblioteca delle Amicizie. Repertorio critico della cultura cattolica nell’epoca della Rivoluzione 1770-1830, Bibliopolis, Napoli 2005
  • De Europa. Tra radici cristiane e sogni postmoderni, Le Lettere, Firenze, 2006
  • Finis Vitae. Is Brain Death Still Life? (ed.), CNR-Rubettino, Soveria Mannelli 2006; tradotto in italiano Finis Vitae. La morte cerebrale è ancora vita? a cura di CNR-Rubettino, Soveria Mannelli 2007
  • Il CNR e le Scienze Umane. Una strategia di rilancio, Consiglio Nazionale delle Ricerche , Roma 2008
  • La dittatura del relativismo, Solfanelli, Chieti 2007, tradotto in portoghese (2008), in polacco (2009) e in francese (2011)
  • La liturgia della Chiesa nell’epoca della secolarizzazione, Solfanelli, Roma 2009
  • La Turchia in Europa. Beneficio o catastrofe?, Sugarco Edizioni, Milano 2009 tradotto in inglese (2009), tedesco e polacco (2010)
  • Il Concilio Vaticano II. Una storia mai scritta, Lindau, Torino, 2010, tradotto in tedesco, (2011) polacco, inglese e francese (2013). Premio Acqui-Storia 2013
  • Apologia della tradizione, Lindau, Torino 2011, tradotto in portoghese (2013)
  • Il mistero del Male e i Castighi di Dio, Fede e Cultura, Verona 2011
  • La Chiesa fra le tempeste. Il primo millennio di storia della Chiesa nelle conversazioni a Radio Maria, Sugarco, Milano 2012
  • Vicario di Cristo. Il primato di Pietro tra normalità ed eccezione, Fede e Cultura, Verona 2013
  • Il ralliement di Leone XIII. Il fallimento di un progetto pastorale, Le Lettere, Firenze 2014
  • Lo schema sulla famiglia e sul matrimonio del Concilio vaticano II, Roma, Liberal Edizioni, 2015, ISBN 978-88-86-38711-8.
  • Plinio Corrêa de Oliveira. Apostolo di Fatima. Profeta del Regno di Maria, Roma, Fiducia, 2017, ISBN 978-88-86-38713-2.
  • La Chiesa fra le tempeste. Vol. 2: Dal Medioevo alla Rivoluzione francese., Milano, SugarCo, 2018, ISBN 978-88-71-98736-1.
  • Trilogia romana, Roma, Solfanelli, 2018, ISBN 978-88-33-05079-9.