Archivi categoria: Articoli

San Gregorio Magno e il Coronavirus del suo tempo

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 19 febbraio 2020)

Un alone di mistero avvolge il Coronavirus, o Covid-19, di cui non conosciamo né l’origine, né i reali dati di diffusione, né le possibili conseguenze. Ciò che però sappiamo è che le pandemie sono sempre state considerate nella storia come flagelli divini e che l’unico rimedio che la Chiesa ha opposto ad esse è stata la preghiera e la penitenza. Così accadde a Roma nell’anno 590, quando Gregorio della famiglia senatoriale della gens Anicia, fu eletto Papa con il nome di Gregorio I (540-604). leggi tutto

Querida Amazonia: le conseguenze di una svolta che non c’è stata

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 12 febbraio 2020)

Colpo di freno sui “viri probati”; fallimento del Sinodo sull’Amazzonia; aperto contrasto con i vescovi germanico-amazzonici. In questi tre punti può racchiudersi la dinamica avviata dalla Esortazione post-sinodale di papa Francesco Querida Amazonia, presentata il 12 febbraio 2020. leggi tutto

L’esortazione post-sinodale di papa Francesco abolisce il celibato ecclesiastico

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 31 gennaio 2020)

La notizia che anticipiamo era nell’aria, ma la conferma ci giunge in via riservata da alcuni vescovi che hanno ricevuto una parte (non tutta) della Esortazione apostolica post-sinodale di papa Francesco sul Sinodo dell’Amazzonia. Questa parte riproduce sostanzialmente il paragrafo 111 approvato nel documento conclusivo del Sinodo. leggi tutto

La simonia dei vescovi tedeschi

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 29 gennaio 2020)

«Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!» ha esclamato papa Francesco (L’Osservatore Romano, 17 marzo 2013). L’antitesi del suo ideale è rappresentata però proprio dalla chiesa a lui più vicina, quella tedesca. La Conferenza Episcopale tedesca, che ha sponsorizzato ideologicamente ed economicamente il recente Sinodo di ottobre sull’Amazzonia, è infatti l’azienda più ricca e privilegiata di tutta la Germania. Questa ricchezza deriva dalla Kirchensteuer, una tassa che lo Stato devolve alla Chiesa, trattenendo dal reddito dei cattolici tedeschi, una cifra che ammonta all’8-9% del loro carico fiscale complessivo. Il prelievo fiscale però è obbligatorio, a differenza di altri paesi, dove le chiese sono finanziate dalla generosità dei fedeli che scelgono liberamente di versare ad esse una parte del loro reddito. leggi tutto

In memoriam: Giovanni Cantoni (1938-2020)

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 22 gennaio 2020)

Con Giovanni Cantoni scompare una delle più forti personalità del mondo cattolico italiano del secondo Novecento. Nato a Piacenza il 23 settembre 1938, da una famiglia che soffrì le conseguenze della guerra civile 1943-1945 (il padre aveva aderito alla Repubblica Sociale), Cantoni fece parte di quei giovani, vicini al Movimento Sociale Italiano, che rifiutavano il regime politico del dopoguerra, fondato sul mito della resistenza antifascista. leggi tutto

Il vero pasticcio è la coabitazione dei due Papi

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 15 gennaio 2020)

L’ultima polemica, esplosa dopo la pubblicazione del libro sul sacerdozio del cardinale Sarah e di Benedetto XVI, conferma la situazione di penosa confusione in cui oggi versa la Chiesa. leggi tutto

In memoriam: lo storico francese e il filosofo italiano

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 08 gennaio 2020)

Il 15 dicembre 2019 ha reso la sua anima a Dio a Montauban lo storico francese Jean de Viguerie. Due settimane dopo, il 30 dicembre è ricorso il trentesimo anniversario della morte del filosofo italiano Augusto Del Noce. Cosa avevano in comune queste due personalità della cultura cattolica del Novecento? leggi tutto