Archivi categoria: Articoli

Intervista al prof. de Mattei su La Verità

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 06 marzo 2019)

Lunedì 4 marzo il quotidiano La Verità ha pubblicato un’intervista di Ignazio Mangrano a Roberto de Mattei, con il titolo Cara Chiesa, smetti di essere gay friendly E diventa sovranista. Riportiamo il testo integrale delle domande e delle risposte. leggi tutto

La condanna del cardinale Pell, la Chiesa ed il mondo

(Roberto de Mattei, Rorate Caeli, 28 febbraio 2019)

La condanna del cardinale Pell, giunta come un fulmine all’indomani del summit vaticano, ricorda una verità che da cinquant’anni si vuole dimenticare: non c’è compromesso possibile tra la Chiesa e il mondo, perché il mondo odia la Chiesa e ne vuole la distruzione. La sentenza dimostra inoltre il fallimento della strategia di questo pontificato, che ha rinunciato ad esercitare la sovranità della Chiesa, confidando nella comprensione del mondo. leggi tutto

La resistenza cattolica si manifesta

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 20 febbraio 2019)

Secondo l’antico calendario il primo martedì dopo la Settuagesima, che quest’anno è caduto il 19 febbraio, è dedicato all’agonia di Gesù nell’Orto del Getsemani, forse il momento più doloroso della Passione, quello delle sofferenze, non fisiche ma spirituali, che culminò nel Suo sudore di sangue (Lc 22, 43-44). leggi tutto

L’ “Arca della fratellanza” e la carità cristiana

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 07 febbraio 2019)

Il logo del viaggio di Papa Francesco negli Emirati Arabi raffigura una colomba con un ramoscello di ulivo. È un’immagine, ha spiegato il Papa «che richiama il racconto del diluvio primordiale, presente in diverse tradizioni religiose. Secondo il racconto biblico per preservare l’umanità dalla distruzione Dio chiede a Noè di entrare nell’arca con la sua famiglia». E anche «noi oggi, nel nome di Dio, per salvaguardare la pace, abbiamo bisogno di entrare insieme, come un’unica famiglia, in un’arca che possa solcare i mari in tempesta del mondo: l’arca della fratellanza». leggi tutto

Martiri della riforma della Chiesa

(Roberto de Mattei, Corrispondenzaromana.it, 23 gennaio 2019)

Anche la riforma della Chiesa conta i suoi martiri. Tra questi sono i santi Arialdo (+1066) ed Erlembaldo (+1075), capi della “Pataria”, un movimento di laici che, nell’XI secolo, si proponeva la restaurazione della morale della Chiesa nella diocesi di Milano, una delle più corrotte d’Italia. leggi tutto

Osi, Monsignore! Un appello della Fondazione Lepanto

Venticinque anni dopo…

Venticinque anni fa, l’8 febbraio del 1994, il Parlamento Europeo votò una risoluzione che invitava gli Stati europei a promuovere e a tutelare giuridicamente l’omosessualità. leggi tutto

Martiri e violatori del sigillo della confessione

L’inviolabilità del segreto confessionale è uno dei pilastri della morale cattolica. Il nuovo Catechismo della Chiesa cattolica ricorda che «ogni sacerdote che ascolta le confessioni è obbligato, sotto pene molto severe, a mantenere un segreto assoluto riguardo ai peccati che i suoi penitenti gli hanno confessato. Non gli è lecito parlare neppure di quanto viene a conoscere, attraverso la confessione, della vita dei penitenti. Questo segreto, che non ammette eccezioni, si chiama “sigillo sacramentale”, poiché ciò che il penitente ha manifestato al sacerdote rimane “sigillato” dal sacramento» (n. 1467). leggi tutto