Osi, Monsignore! Un appello della Fondazione Lepanto

Venticinque anni dopo…

Venticinque anni fa, l’8 febbraio del 1994, il Parlamento Europeo votò una risoluzione che invitava gli Stati europei a promuovere e a tutelare giuridicamente l’omosessualità. leggi tutto

Martiri e violatori del sigillo della confessione

L’inviolabilità del segreto confessionale è uno dei pilastri della morale cattolica. Il nuovo Catechismo della Chiesa cattolica ricorda che «ogni sacerdote che ascolta le confessioni è obbligato, sotto pene molto severe, a mantenere un segreto assoluto riguardo ai peccati che i suoi penitenti gli hanno confessato. Non gli è lecito parlare neppure di quanto viene a conoscere, attraverso la confessione, della vita dei penitenti. Questo segreto, che non ammette eccezioni, si chiama “sigillo sacramentale”, poiché ciò che il penitente ha manifestato al sacerdote rimane “sigillato” dal sacramento» (n. 1467). leggi tutto

Il Regno sociale di Cristo sarà anche il Regno sociale di Maria

L’imminenza del Santo Natale ci porta a riflettere su un grande ideale, che deve animare i cattolici: l’instaurazione del Regno sociale di Cristo. Questo ideale è una conseguenza della natura e della missione della Chiesa. Malgrado le possibili defezioni degli uomini che la governano, anche nei tempi di maggiore oscurità, la Chiesa continua a brillare e ad essere riconoscibile, grazie alle note che La contraddistinguono: è una, santa, cattolica e apostolica ed è sempre visibile. Gesù Cristo, infatti, ha conferito al Suo Corpo mistico la forma esteriore di una società umana. Non solo il Suo Capo, il Papa, è e deve essere visibile, ma lo sono anche la Sua fede, il Suo diritto e i Suoi riti. leggi tutto

Le due anime dei gilets gialli

La retromarcia della République en Marche di Emmanuel Macron davanti all’avanzata dei “gilets jaunes” fa comprendere la rilevanza della protesta esplosa in Francia nelle ultime settimane. leggi tutto

Successo e fallimento del 68

Mentre il 2018 si chiude, un’ultima parola va detta sulla Rivoluzione culturale del Sessantotto. Una Rivoluzione di cui, cinquant’anni dopo, possiamo misurare il successo e il fallimento. leggi tutto

Il “caso Viganò” e l’“impasse” di papa Francesco

Una risposta alla fine è arrivata. Non la risposta, invano attesa, di papa Francesco, ma quella, comunque significativa, di uno dei giornalisti che fanno parte del suo stretto entourage. leggi tutto

Trilogia romana

Questi racconti, che compongono un’unica trilogia non sono un romanzo storico, ma una ricostruzione storica di fatti e di personaggi, in cui tutto è rigorosamente documentabile. La fantasia dell’autore si limita ad avere immaginato le date e i luoghi dei colloqui, e qualche particolare di dettaglio. Il primo racconto vuole rievocare le figure di due grandi personalità dell’Ottocento: il cardinale Giuseppe Mezzofanti e lo storico Jacques Crétineau-Joly.

 

 ORDINA QUI IL LIBRO

leggi tutto