Archivi categoria: libri

Evoluzionismo: il tramonto di un ipotesi

Autore: Roberto de Mattei

Sono passati duecento anni dalla nascita di Charles Darwin (1809-1882). Si rende necessario un bilancio critico non solo del darwinismo, ma più in generale dell’evoluzionismo, un insieme composto da una teoria scientifica e da una teoria filosofica che si sorreggono a vicenda.
leggi tutto

La liturgia della Chiesa nell’epoca della secolarizzazione

Autore: Roberto de Mattei

E’ stato pubblicato da Edizioni Solfanelli l’ultimo libro di Roberto de Mattei: La liturgia della Chiesa nell’epoca della secolarizzazione Benedetto XVI ha affermato che “la crisi ecclesiale in cui oggi ci troviamo dipende in gran parte dal culto della liturgia che talvolta viene addirittura concepita: etsi Deus non daretur”. leggi tutto

Turchia in Europa. Beneficio o catastrofe?

Autore: Roberto de Mattei

Le istituzioni e i governi europei hanno in corso un complesso negoziato per l’ingresso della Turchia nell’Unione Europea. Molti dubbi e perplessità sono stati sollevati negli ultimi anni su questa trattativa. I fautori dell’adesione sostengono che la Turchia sarebbe un alleato naturale dell’Occidente contro il fondamentalismo islamico.

leggi tutto

Finis Vitae – La morte celebrale è ancora vita ?

Nell’agosto del 1968 un comitato “ad hoc” istituito dalla Harvard Medical School, propose una ridefinizione del tradizionale concetto di morte, fondato sulla cessazione delle attività cardio-polmonari. Secondo i nuovi criteri, che giustificavano ogni tipo di trapianti, per l’accertamento della morte sarebbe sufficiente un riscontro strettamente neurologico: la definitiva cessazione delle funzioni del cervello, definito coma “irreversibile”.

leggi tutto

Pascendi Dominici Gregis – Sugli errori del modernismo

con introduzione di Roberto de Mattei

Pubblicata cento anni fa, l’8 settembre 1907, la Pascendi Dominici Gregis di San Pio X è conosciuta come l’enciclica contro gli errori del modernismo, una teoria filosofica laicista che all’interno della Chiesa aveva cercato di conciliare la fede con la filosofia e l’epistemologia moderna, sostenendo l’evoluzione – e quindi la modificabilità – dei dogmi.

ORDINA QUI IL LIBRO

leggi tutto

De Europa – Tra radici cristiane e sogni postmoderni

Mai come negli ultimi anni si è discusso di Europa, ma mai come oggi il “sogno europeo” è apparso più lontano dalla sua realizzazione. Dopo l’11 settembre 2001 è sembrato concretizzarsi il Progetto di una Costituzione europea, elaborato da una “Convenzione” appositamente designata dai Capi di Stato e di Governo, ma i popoli europei, finora chiamati ad esprimersi su questo testo, lo hanno rifiutato, manifestando la loro sfiducia verso la burocrazia di Bruxelles, ma anche il loro rifiuto di un’Europa priva di identità e di radici.
leggi tutto

La dittatura del relativismo

Il grande dibattito del nostro tempo, secondo Roberto de Mattei, non è di natura politica o economica, ma culturale, morale e, in ultima analisi, religiosa. Si tatta del confltto tra due visioni del mondo: quella di chi crede nell’esistenza di principi e di valori immutabili, iscritti da Dio nella natura dell’uomo, e quella di chi ritieneche nulla esista di stabile e di permanente, ma tuttosia relativo ai tempi, ai luoghi, alle circostanze. Se però non esistono valori assoluti e dirtti oggettivi, la volontà di potenza dell’individuo e di gruppi diventa l’unica legg della società e si costituisce quella che benedetto XVI ha definita la “dittatua del relativismo”. leggi tutto