Autore: Roberto de Mattei

Gli articoli di Roberto de Mattei

CR1753-Foto-01

A proposito del “mea culpa” di Papa Francesco in Canada

La Chiesa cattolica, fedele al mandato del suo divino Maestro: «Andate per tutto il mondo, predicate il Vangelo ad ogni creatura» (Mc. 16, 15), ha svolto, fin dalla sua fondazione una grande opera missionaria, attraverso la quale ha portato al mondo non solo la fede, ma la civiltà, santificando luoghi, popoli, istituzioni e costumi. Grazie a quest’opera, la Chiesa ha civilizzato anche i popoli delle due Americhe, immersi nel paganesimo e nelle barbarie. In Canada, la prima missione gesuita tra i pellirosse irochesi, diretta dal…

Dom-Luiz-dOrleans-e-Bragança (1)

In memoria di un príncipe cattolico: S. A. I. R. Dom Luiz d’Orleans e Bragança (1938-2022)

E’ raro oggi incontrare principi autenticamente cattolici e quando uno di essi viene a mancare è doveroso onorarne la memoria. Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente dom Luiz d’Orleans e Bragança, il Capo della Casa Imperiale basiliana scomparso il 15 luglio a 84 anni di età e mi è caro rendere omaggio alla sua figura, in un’epoca in cui abbiamo un estremo bisogno di uomini che incarnino princìpi. Dom Luiz era uno di questi: incarnava nelle sue parole, nelle sue azioni, ma soprattutto nel…

san-pietro-sede-768×499

Che cos’è la Tradizione? Una risposta cattolica

Anticipiamo una parte della conferenza sul tema Che cos’è la Tradizione che il prof. Roberto de Mattei terrà il 15 luglio 2022 all’Université d’été de Renaissance catholique, al Château des Termelles, Abilly (Francia). La crisi che oggi vive la Chiesa è certamente inedita nelle sue caratteristiche, ma non è né la prima né l’ultima della sua storia. Pensiamo ad esempio all’attacco subito dal Papato negli anni della Rivoluzione francese. Nel 1799 la città di Roma fu invasa dall’esercito giacobino del generale Bonaparte. Il papa Pio VI fu…

Panorama_of_United_States_Supreme_Court_Building_at_Dusk-768×396

Una storica sentenza della Corte Suprema americana: cade il mito dell’irreversibilità dell’aborto

La sentenza con cui il 24 giugno la Corte Suprema americana ha annullato la sentenza Roe v. Wade del 1973, che stabiliva un diritto costituzionale all’aborto, ha una portata storica, che trascende i confini degli Stati Uniti. Il preteso diritto all’aborto è una bandiera ideologica del progressismo, come dimostrano non solo le violente manifestazioni di protesta inscenate in molti Stati americani, ma anche l’ira dei leader della sinistra internazionale, come il segretario del Partito Democratico italiano Enrico Letta, il quale ha affermato, che la decisione…

CR1748-Foto-01-768×512

Papa Francesco e la tentazione dei tradizionalisti

Tra papa Francesco e il mondo della Tradizione si è creato un rapporto dialettico che rischia di avere conseguenze pericolose. Il motu proprio Traditionis custodes del 16 luglio del 2021, che smantella il motu proprio di Benedetto XVI Summorum Pontificum, non deve trarre in inganno. Papa Francesco non avversa il Rito romano antico in sé, ma detesta coloro che a questo Rito sono fedeli, o meglio l’immagine caricaturale che dei tradizionalisti si è fatta nel corso degli anni. Il  riferimento ai «merletti delle nonne» nel discorso al clero siciliano del…

de_mattei

Papa Francesco, Fatima e la guerra in Ucraina

Riportiamo l’intervista che il prof. Roberto de Mattei ha rilasciato ad Alessandro Rico ed apparsa sul quotidiano La Verità il 25 aprile scorso. Dopo aver ricordato che nessuno può cantare vittoria su un cumulo di macerie, papa Francesco ha ribadito che la guerra distrugge sia i vincitori sia i vinti. Sono le posizioni della scuola realista delle relazioni internazionali: la guerra può essere legittima, ma è «una forma di fallimento morale», scrisse ad esempio George Kennan. «Il Papa non è mai stato un pacifista tolstojano.…

1200px-Arch_of_Titus_Menorah_22-768×429

Dominus flevit: la distruzione di Gerusalemme

E’ la domenica delle Palme. Gesù piange sul Monte degli Ulivi, dove oggi sorge la chiesa del Dominus flevit, «il luogo dove il Signore pianse» (Lc 19, 41). Davanti a Lui si apre non solo il panorama di una città in festa di cui Egli conosce il tragico destino, ma anche il quadro altrettanto drammatico dei secoli futuri, fino alla fine del mondo. «Quae utilitas in sanguine meo?» (Ps 30, 10). Il pensiero che Gli costerà sudore di sangue nell’Orto degli Ulivi si affaccia alla sua mente. Il…

Iscriviti alla Newsletter